Corsi

Select album to play

L'anima espressiva del canto
 

LA FORMAZIONE IN QUARTA DIMENSIONE

Alessandro Quarta e Sara De Santis lavorano assieme da diversi anni nel progetto Quarta Dimensione, ensemble che si esibisce in concerti e spettacoli teatrali e musicali. Le loro professioni di attori e cantanti sono compenetrate l’una nell’altra, sia dal punto di vista tecnico che interpretativo, restituendo originalità e forza espressiva. Ciascuno dei due ha maturato nel tempo la necessità di trasferire ad altri le proprie conoscenze e di approfondire lo studio e la ricerca attraverso la didattica, aprendo quindi Quarta Dimensione a nuovi orizzonti.

248A0249

Con un approccio intenso e analitico, ma anche leggero e divertente, offrono una formazione di base completa per l’artista. I loro corsi e seminari sono richiesti in accademie teatrali, scuole artistiche e Università in tutta Italia.

Alessandro Quarta, attore, doppiatore e cantante, con La Musicalità dell’attore, insegna a capire, intonare ed esprimere la PAROLA nel modo più vario e corretto possibile. Un attento metodo per imparare a recitare.

Sara De Santis, attrice e cantante, risveglia il CORPO, il tempio della voce, con L’Intenzione dell’attoreun percorso in cui si esplora la relazione con se stesso, l’altro e lo spazio, per imparare ad attivare l’energia scenica e mettere in connessione la voce e il corpo.

 

***NEWS*** OTTOBRE – PARTONO I NUOVI CORSI DI ALESSANDRO QUARTA E SARA DE SANTIS A ROMA. APERTE LE ISCRIZIONI!

 

***NEWS*** 24 SETT – LEZIONE GRATUITA DEL CORSO L’INTENZIONE DELL’ATTORE. PARTECIPA!

 

I CORSI

 

LA MUSICALITÀ DELL’ATTORE

con Alessandro Quarta

La musicalità dell'attoreIl suono delle parole e delle sillabe, quando ci si esprime nel quotidiano, sono note musicali, e senza che intervenga il pensiero, si compongono delle vere e proprie melodie. Attraverso questo metodo si imparerà a utilizzare l’ampio ventaglio di note che si possono emettere con la voce, per arrivare alla completa libertà espressiva, ma non casuale, bensì una libertà basata su uno schema, esattamente come per le improvvisazioni musicali. Lo studio riguarderà anche l’intonazione, il ritmo, le pause, l’intepretazione del testo e della punteggiatura, il tutto come se fosse una partitura musicale ricca di molteplici sfumature. Oltre ad apprendere come utilizzare la vocalità personale, la monodia, si imparerà a inscriverla nel lavoro con gli altri, per capire come intonarsi alle battute degli altri attori senza restare fissi sulla propria idea di intonazione.E’ un metodo importante sia per chi si approccia allo studio della recitazione sia per gli attori professionisti che hanno necessità, ad esempio, di impostare in autonomia un monologo per un provino o il testo di un copione.

 

L’INTENZIONE DELL’ATTORE

con Sara De Santis

L'intenzione dell'attore - Sara De SantisPrima della voce, è il corpo che parla e la parola silenziosa che tiene viva l’energia dell’attore è l’intenzione.
Nel corso l’Intenzione dell’Attore si risveglia il corpo e si impara a creare una relazione motorica, energetica e emotiva costante tra il sé e il fuori da sé. Per arrivare infine a raggiungere l’unità corpo-voce e scoprire l’intenzione nel testo recitato e anche cantato.
Si faranno esercizi pratici individuali, in coppia e in gruppo, volti a sviluppare il processo di impulso-azione-reazione; esercizi di resistenza, equilibrio, ritmo, ascolto, rilassamento; esercizi vocali, espressivi e azioni fisiche.
La musica sarà un elemento fondamentale in tutto il percorso.

 

 

L’ANIMA ESPRESSIVA DEL CANTO

con Alessandro Quarta e Sara De Santis

L'anima espressiva del canto

Dopo aver risvegliato il corpo, aver scoperto i mille suoni della parola e messo in connessione la voce e il corpo con se stessi e con gli altri, si è finalmente pronti a scoprire l’energia interpretativa del canto e a tirare fuori il fuoco dello strumento vocale. Gli allievi lavoreranno su uno o più brani musicali con lo scopo di preparare una breve performance mirata a sintetizzare tecnica ed espressività. Si lavorerà dapprima sul canto singolo, l’intonazione, la monodia, il canone e poi sulla polifonia. Creando armonie, più o meno complesse, si impara davvero a cantare insieme. L’armonia è una disciplina, per cui verranno insegnate quali sono le regole per una “buona convivenza”. Oltre l’insieme delle note, oltre la musicalità e la musica, si attiva la predisposizione dell’anima a essere musica.

 

RECITAZIONE E CANTO: UNA SOLA VOCE

Seminario intensivo con Alessandro Quarta e Sara De Santis

248A0134

Il seminario RECITAZIONE E CANTO: UNA SOLA VOCE intende offrire un’occasione unica ad attori, cantanti o appassionati del genere, che vogliano approcciarsi in modo intenso e originale allo studio della recitazione e del canto. In molti chiedono in che modo si arrivi a creare la linea di continuità tra la recitazione e il canto. Da questa domanda è nato il seminario intensivo RECITAZIONE E CANTO: UNA SOLA VOCE.

Il seminario intensivo LA RECITAZIONE E IL CANTO: UNA SOLA VOCE è diviso in 3 parti: La Musicalità dell’attore di Alessandro Quarta; L’Intenzione dell’attore di Sara De Santis; L’Anima espressiva del canto, di Alessandro Quarta e Sara De Santis.

Ogni giorno si affronteranno diversi aspetti della recitazione e del canto, in cui si andrà ad approfondire per ciascuno di essi la parte teorica, pratica e performativa.

 

 

 

 
 
previous next
X